Giochi a tema cibo? Certo che sì (> 5 anni)

Crescendo è sempre più importante trovare dei giochi a “tema alimentazione” che possano incuriosire e stimolare i nostri bambini.

 

Giocando, sfidandosi e divertendosi i bambini hanno la possibilità di affinare le loro conoscenze in ambito alimentare. Possono imparare a riconoscere alimenti e comportamenti sani, imparare le ricette dei loro piatti preferiti (e poi chiedervele!!!) o ancora memorizzare nomi di nuovi alimenti, utensili, ricette di altri paesi. Insomma, quando si parla di alimentazione c’è sempre da divertirsi!

Questi sono esempi bellissimi!

 

Memo chef – Headu

Età: dai 4 agli 8 anni

Ricordi la ricetta per la torta al cioccolato? E quella per la lasagna? Una sfida appassionante per la memoria visiva e la capacità di osservazione, con varie modalità di gioco che consentono di far divertire insieme grandi e piccoli.

 

 

MakeMaki – Creativamente

Età: dai 6 anni

MakeMaki è una sfida di abilità e velocità tra due Sushi Chef. I giocatori devono disporre davanti a sé la propria tovaglietta, 2 bacchette e metà degli ingredienti a disposizione. Bisogna poi scoprire dal mazzo una carta con la ricetta. Vince lo Chef che per primo compone sulla sua tovaglietta tutti i maki indicati sulla carta usando solo le bacchette!

 

 

La cucaracha – Ravensburger

Età: dai 6 anni

C’è un invasione di scarafaggi! Lo scopo è cercare di catturarli rapidamente spostando le posate e dirigendoli abilmente nelle trappole! Il dado vi mostrerà quale posata girare: il cucchiaio, il coltello o la forchetta. Chi sarà il disinfestatore più veloce?

 

 

Il Club dei Giocattoli

Il primo servizio di toy-sharing in Italia!

 

Ecco com’è nato!

Dopo 10 anni circa come colleghe nel mondo del marketing, Milvia e Alessandra sono diventate Mamme e hanno iniziato a sentire l’esigenza personale di proporre ai propti figli attività, esperienze, giochi sempre diversi per accompagnarli nella crescita e aiutarli a sviluppare le loro abilità. Lo volevano fare però senza sprechi e senza riempire le camerette con un numero spropositato di giocattoli: si sa infatti che dopo poco tempo i bimbi cambiano interessi, gusti e si accumulano giochi inutilizzati. Per questo hanno deciso di sviluppare il primo servizio online di Toy-sharing in Italia ed è nata questa innovativa start-up!

 

Sono entrambe amanti dei giochi in legno e di qualità, proprio perché vedono il gioco come un importante strumento educativo. Con la loro attività desiderano trasmettere ai bimbi del Club i valori di sostenibilità e condivisione: è bello infatti potersi divertire senza sprechi, con un occhio all’ambiente.

 

Vi lascio il link diretto al loro sito: son certa potrete trovare giochi interessanti per i vostri bambini tra cui anche i giocattoli proposti in questo articolo!

 

Se volete provare il loro servizio, per il primo mese di prova potete avere uno sconto del 10% con il codice VERDY10

 

 

Un caro saluto ci vediamo al prossimo articolo.

Verdiana

 

Nb: se questo articolo e il suo contenuto ti è stato utile condividilo per permettermi di farlo conoscere ad altre famiglie!

 

nb: Verdiana Ramina non percepisce nessun compenso dal rilascio del codice sconto